Cause Ecclesiastiche di Nullità Matrimoniale

     Lo Studio Legale è in grado di attivare attente e complete consulenze, volte alla verifica della possibilità di avviare Causae ecclesiastiche di nullità matrimoniale, patrocinate dall'Avv. Rotale Michela Nacca dinanzi i Tribunali ecclesiastici diocesani, interdiocesani e di appello di tutto il mondo, compresi i Tribunali  dello Stato Città del Vaticano, nonchè i Supremi Tribunali Apostolici della Rota Romana e della Segnatura Apostolica.

Lo Studio effettua consulenze e aiuta alla predisposizione di  istanze  per la richiesta della  Dispensa Pontificia dalla legge proxima fidei  della Indissolubilità coniugale, riconoscibile in via graziosa dal Santo Padre,  per gravi e specifici motivi.

Con la recente Riforma di Papa Francesco, introdotta con il Motu Proprio Mitis Judex, le Cause di nullità matrimoniale hanno acquisito un carattere di  particolare celerità e prossimità alle persone, sì da superare i gravi scogli burocratici,  tempistici ed economici una volta esistenti, affinchè  i  fedeli che vivono con difficoltà spirituale e psicologica la loro condizione di divorziati e risposati  possano sperimentare concretamente il volto caritatevole e materno della Chiesa.

Fra le motivazioni che potrebbero condurre al riconoscimento della nullità matrimoniale ricordiamo:

* exclusio boni sacramenti,

* exclusio boni prolis

*exclusio boni fidei

* exclusio boni coniugum

* simulatio totalis matrimonii

*gravis defectus libertatis internae vel discretionis judicii circa jura ac officia matrimonialia essentialia

* incapacitas onera essentialia matrimonii adsumendi, ob causas naturae psychicae

* vis vel metus

* error in persona vel in qualitate personae directe et principaliter intenta

* conditio de futuro

* impedimentum ligaminis

La stessa violenza psicologica e/o fisica agita in ambito familiare oltre a giustificare un pieno diritto delle vittime nell'attuare una immediata separazione dal maltrattante, puo' costituire segnale  significativo di una nullita' matrimoniale (ob incapacitatem  matrimonii onera essentialia adsumendi ex can.1095 n.3 C.J.C. 1983,  vel quatenus negative, ob simulationem coniugii, totalem vel partialem tantum, ad normam can. 1101 § 2 ).


Le sentenze di nullità matrimoniale passate in giudicato e dichiarate esecutive dalla Segnatura Apostolica  possono ottenere efficacia nello Stato italiano tramite il procedimento di Delibazione, da esperirsi innanzi la Corte di Appello italiana competente.

E' possibile richiedere un parere scrivendo a   avv.nacca@tiscali.it