"La PAS non puo' essere usata nei processi, lo conferma il Ministero della salute Speranza.....continuate pure ad usare la PA, che è sempre la stessa "junk science" ma non lo diciamo e tiriamo avanti!"

06.06.2020

 

di Avv. Michela Nacca

(tratto da post pubblicato 6 giugno 2020 dalla scrivente su profilo fb di Maison Antigone)

Si informa che tutti i diritti su immagini originali e quanto scritto nei nostri articoli sono riservati, se utilizzati deve essere riportata la fonte, il link e l'autore - trasgressioni saranno perseguite © 2020

Questo avrebbe dovuto essere il titolo  che ha annunciato la risposta del Ministro Speranza all'interpellanza delle parlamentari PD dell'ottobre 2019!

Abbiamo preferito non commentare subito ed a caldo la risposta del Ministro Speranza....abbiamo preferito  prenderci 24h  per leggere e rileggere la dichiarazione trasmessa ed  accolta dalla Senatrice Valente come la vittoria contro la piu' grave delle ingiustizie commesse contro madri e minori nei tribunali italiani, negli ultimi 15 o 20 anni: la sottrazione dei minori tramite PAS *.

Ma nonostante le 24 ore di riflessione, confermiamo la nostra prima impressione...

NON C'È ALCUNA VITTORIA DA FESTEGGIARE !!!

ANZI QUESTA RISPOSTA DEL MINISTRO DELLA SALUTE - di un Governo non a guida Lega-5s ma PD-5s - alla interrogazione (a nostro parere gia' inadeguata) delle Onorevoli del PD, DIMOSTRA CIÒ CHE ANDIAMO DICENDO DA TEMPO.

Le Istituzioni italiane sono ormai talmente indottrinatte alla junk science da aver perso completamente di vista quale sia il vero problema, in una situazione di separazione genitoriale definita "conflittuale": la violenza domestica e la protezione delle vittime, compresi i figli minori,  e non la protezione della relazione genitoriale del padre violento!

È semplicemente questo quello che la PAS risce a compiere nei tribunali italiani:  UN RIBALTAMENTO INAUDITO ED ILLOGICO DEI VALORI IN GIOCO E DUNQUE DELLE PERSONE DA DIFENDERE E TUTELARE!
v. ad es. in https://www.rachelwatsonbooks.com/.../systemic-bias-in-the-fa... 

PERCHÉ TUTTO CIÒ NON È STATO COLTO, NÉ NELLA DOMANDA NÉ NELLA RISPOSTA?

Cio' che non è riuscito a fare #Pillon e la #Lega, ci stanno riuscendo la #sinistra ed i #5s ?

La  PAS è stata condannata e definitivamente affossata dal Ministro della Salute e dall'attuale Governo nella risposta del Ministro, cosi come annunciato ?

NO, SEMMAI ESSA È STATA RIABILITATA!

el resto non avremmo avuto bisogno di ulteriori bocciature della PAS!

1. LA DICHIARAZIONE DEL MINISTRO DELLA #SALUTE DEL 2012 AVREBBE DOVUTO BASTARE AMPIAMENTE!

2. LA BOCCIATURA GIUNTA DALLE SEZIONI UNITE DELLA #CASSAZIONE NEL 2013 (Relatrice #Luccioli, sez. penale) e da ulteriore Cassazione civile del maggio 2019 avrebbero dovuto costituire la pietra tombale DEFINITIVA circa la a scientificità della PAS, già ampiamente acquisita in tutte le #Università internazionali e straniere, ma non in Italia, dove viceversa la PAS continua ad essere sdoganata, insegnata, perpetrata, lo stesso il nome di Gardner (ancora definito e considerato come Docente della Comumbia University, nonostante la smentita ufficiale del 2003!). Una PAS diffusa magari sotto diverso nome: #ParentalAlienation o semplicemente #Alienazione, ma mantenendo stessi criteri, stessi principi, stessa irrazionale ed ascientifica #logica!

Una logica che nel dicembre 2018 la #Cortesuprema di NY defini "Apice della follia" rispondendo a 3 dei maggiori esperti di Alienazione Parentale che testimoniavano a favore del padre: tra cui la Dottoressa Amy Baker (a proposito... Costei non è una Professoressa Universitaria, anche se è stata anche chiamata a relazionare in una università italiana dinanzi a futuri psicologi #CTP e CTU dei tribunali italiani!).

PERCHÉ DICIAMO CHE LA RISPOSTA DEL MINISTRO SPERANZA RIABILITA FALSAMENTE LA PAS, PERALTRO AGGIUNGENDO JUNK SCIENCE AD ALTRA JUNKSCIENCE?

Perché trasforma la PAS in un non ben chiaro disturbo di anaffettività (wow... Questo è l'ultimo trasformismo pasista) ed in un "problema" non più della persona ma della relazione!

Sostiene che la PAS sarebbe niente altro che quel problema di relazione genitore-figlio presente nel DSM 4 e 5 (e nell'ICD 11).

Ma ciò non è vero affatto!

Se fosse stato vero, perché allora da parte del Bernet e del Pasgroup continuare a chiedere che la PAS venga ammessa nel DSM e nell'ICD 11, magari rinominandola Parental Alienation?

Né la PAS né la Parental Alienation coincidono con il Problema di Relazione indicato, già presente nel DSM 4 e che è tutt'altro termine e tutt'altra cosa, come già chiarito da vari Professori Universitari internazionali... E non è certo un Disturbo, come presunto dal Ministro!

Del resto W. Bernet (il vero autore di tutti i trasformismi della Pas dal 2003 ad oggi) si è vantato in lungo ed in largo che la sua PA fosse stata accolta nel DSM 5 e ridefinita come "problema relazionale". Lo stesso sta dichiarando oggi con l' ICD 11!
In realta' il Problema Relazionale era già presente nel DSM 4 e come detto affatto coincidente con la PA, che invece venne ripresentata come proposta e soronamente rigettata dal Board del DSM 5 in quanto "junk science" (P.Fink, 2012).

In un articolo rivelatorio dell'APA dello stesso anno 2012 essa fu riconosciuta come mera strategia processuale, finalizzata ad occultare gli agiti di violenza domestica ed abusi sui minori nelle cause di custodia, attivata da interessi economici stratosferici: una strategia processuale che, veniva chiarito, non costituiva solo un lucroso business, ma prima di tutto poneva in grave rischio i minori vittime di violenza e abusi perché, grazie alla PAS/PA, essi vengono facilmente riaffidati proprio ai genitori abusanti, ritenuti "alienati" per il semplice fatto di essere rifiutati dalle loro vittime!

La stessa risposta del Ministro Speranza (cosi come la domanda, del resto) NON HA PRESO IN CONSIDERAZIONE QUESTO NODO CRUCIALE:

OSSIA L'UTILIZZO DELLA PAS/PA NEI CASI DI AFFIDO IN CUI VIENE DENUNCIATA #VIOLENZA DOMESTICA E  ABUSI SESSUALI SUI MINORI, NÉ CONSIDERA IL GRAVISSIMO RISCHIO DI #INGIUSTIZIA E LA #MANCATA PROTEZIONE DEI MINORI CHE PROPRIO LA PAS/PA ATTIVA !!!!

UN RISCHIO NON ASTRATTO MA CONCRETO ED AMPIAMENTE DIMOSTRATO DA NUMEROSI STUDI SCIENTIFICI NAZIONALI ED INTERNAZIONALI, CHE RIMANGONO TUTTAVIA DEL TUTTO INGIUSTIFICATAMENTE IGNORATI !

MAI UNA PAROLA SPESA SULLA #VIOLENZA NÉ SULLA #CONVENZIONE Di ISTANBUL, CHE VIETA OGNI RAPPORTO O MEDIAZIONE TRA I VIOLENTI E LE LORO VITTIME, SEBBENE NE SIANO I FIGLI !

NÉ NELLA DOMANDA NÉ DI CONSEGUENZA NELLA RISPOSTA VIENE MENZIONATO TUTTO CIÒ, DOVE ANCORA UNA VOLTA E PIENAMENTE IN COERENZA CON LA TEORIA PAS/PA, SI PREFERISCE INVECE PARLARE SOLO DI "SEPARAZIONI AD ALTA CONFLITTUALITÀ"

COSÌ NEGANDO A PRIORI L'ESISTENZA STESSA DELLA VIOLENZA E/O L'APPLICAZIONE DELLA TEORIA PAS/PA IN CASI DI VIOLENZA DOMESTICA E ABUSI SU MINORI !!!!

Eppure dinazi la Senatrice Valente e la #CommissioneFemminicidio proprio in questi giorni hanno testimoniato molte #madri vittime dei violenti padri dei loro figli, nonché madri che hanno denunciato gli abusi sessuali paterni riferiti con chiarezza dai minori: uomini che stanno ottenendo affido, collocazione o perlomeno incontri liberi o protetti dei loro figli minori, anche quando essi siano stati vittime delle loro violenze, nonostante le condanne penali ricevute!

Madri vittime di violenza che anziché venire protette, insieme ai loro figli, vengono messe sul banco degli imputati e giudicate "alienanti". Proprio grazie alla PAS/PA !
Ma tutto ciò viene ignorato tanto nella domanda quanto nella risposta!

QUALE SARÀ IL #RISULTATO DI TUTTO CIÒ?

CTU denunciati o segnalati per l'uso della teoria PAS e per le diagnosi conseguenti di alienazione, pronunciate nelle loro perizie nonostante la conclamata ascientificità della PAS, potranno ora dormire sonni tranquilli, anche se grazie a queste hanno affidato minori a padri violenti ed abusanti, o permesso che padri violenti ed abusanti potessero continuare ad agire violenza durante incontri liberi o protetti, sia sui loro figli che sulle loro madri !

CTU potranno continuare a diagnosticare la PAS anche in futuro, avendo solo l'accortezza di rinominarla problema di relazione, con le assurde conseguenze già dette!

Anzi...il Ministro Speranza termina auspicando nuovi studi che confermino empiricamente la parental alienation o "disturbo della relazione genitoriale" (ossia la pas semplicemente rinominata!): nuovi fondi da dare ai noti sostenitori della Parental Alienation e gia' prima della ascientifica PAS !


CON BUONA PACE DELLA VERA SCIENZA E DELLA AUTENTICA #COMPETENZA... CON BUONA PACE DELLA GIUSTIZIA NEI CASI DI AFFIDO DEI MINORI E DI ABUSO... QUELLA CHE IN #ITALIA POSSIAMO DIRE ORMAI SCOMPARSA!

*non smetteremo mai di usare questa definizione di junk science, perche' fu utilizzata da PaulFink, dal capo del Board del DSM 5 proprio per definire e per rigettare la PAS/PA nel 2012... Questa definizione cosi semplice ed efficace, #scienzaspazzatura, fa capire che NON È VERO che all'epoca la PAS sia stata accettata sotto mentite spoglie nel DSM 5, ossia come problema relazionale... Viceversa P.Fink non l'avrebbe MAI E POI MAI definita "spazzatura"!!!!